venerdì 18 ottobre 2013

Ritorno

Ed eccomi di nuovo qui, a riprendere il mio vecchio stile di vita, a rincorrere di nuovo Ana.
Un po' mi spaventa ma, paradossalmente, mi mancava tutto questo e ora mi sento persino bene.
So che non durerà a lungo, però per il momento sono riuscita almeno a smettere di usare la lametta. E so anche continuerà così finché non trasgredirò al divieto di mangiare poco.
Certo oggi ho pranzato, ma non era molto quindi sono abbastanza tranquilla. Per il resto della giornata mi accompagnerà il thermos di tè.
Ieri mi ero pesata... 70kg. Per poco non mi mettevo a piangere. Stamattina ero già calata di un chilo. So che per il momento probabilmente è solo acqua e che tra qualche giorno i numeri cominceranno ad essere più difficili da smuovere, ma intanto mi fa comunque bene vedere i numeri diventare più piccoli.
Come ho già detto non ho più sentito il bisogno di tagliarmi da quando ho ripreso a controllare il cibo, anche se nei momenti di ansia o di disagio mi tormento un po' con le unghie, più che altro sulla sporgenze superiori dello sterno. Ma tanto non lasciano segni e non è niente di pericoloso.
L'unica cosa che mi preoccupa al momento è che domani devo fare le frittelle, tipo quelle dei luna park... Mi vien male se ci penso...

Menia.

3 commenti:

  1. Ciao metto il tuo sito nei preferiti, ti seguo..forza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3
      Ora passo a vedere il tuo blog :)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina